Valentina Acunzo

Milano

Sposa vera, Atelier Patrizia Cavalleri

Ho conosciuto Patrizia grazie a una sua sposa 2023, Francesca, da quando me ne ha parlato ho iniziato a seguirla sui social e mi sono innamorata subito dei suoi abiti, così particolari, pieni di dettagli, uno diverso dall'altro ma soprattutto uno più bello dell'altro.

Con Patrizia è iniziato tutto tramite una videochiamata conoscitiva che ha permesso ad entrambe di conoscerci. Grazie alla videochiamata Patrizia è riuscita a capire quali fossero i miei gusti, quali parte del mio corpo preferivo nascondere e quali parti volevo risaltare!

Ho trovato questo incontro molto interessante, perché grazie alle sue domande ho capito quanta cura e attenzione ripone nelle sue spose e io ho iniziato ad immaginare il mio abito! Patrizia mi è parsa subito empatica, sincera, premurosa, con il suo dolce sorriso è riuscita a mettermi a mio agio.


La prima volta in atelier ero molto agitata, avevo la fissazione che non avrei trovato il mio abito e il pensiero mi rattristiva anche perché ci tenevo molto a trovarlo lì da lei. Arrivata avevo in camerino 4 abiti che mi attendevano, infilato il primo e uscita dal camerino abbiamo iniziato a capire cosa mi piacesse e cosa non mi piacesse dell’abito e così per tutti i successivi. In realtà, infilato il secondo abito, mi sono commossa immediatamente guardandomi allo specchio.

Mi ricordo che Patrizia guardandomi mi disse " Ma cosa sta succedendo?", ebbene sì, stavo indossando quello che sarebbe stato il mio abito. E pensare che guardando le foto su instagram e sul sito era uno di quelli che avevo scartato subito! Invece indossato era bellissimo, mi faceva sentire bella, faceva risaltare i miei punti di forza e nascondeva le zone che non mi piacciono del mio corpo. Mi piaceva soprattutto perché era leggero, non uno di quegli abiti pesanti che non ci si riesce a muovere, mi sono sentita benissimo e a mio agio.


Da Patrizia poi ho comprato anche le scarpe, super comode, gli accessori come fermaglio per i capelli e gli orecchini, su quest'ultimi ero super indecisa perché non indossavo orecchini da tanto tempo e poi erano pendenti, cosa che non avevo mai indossato. Alla prova con trucco e acconciatura però quegli orecchini completavano perfettamente il look del mio abito, ovviamente Patrizia ci aveva visto lungo sin da subito!


In ogni prova, vedevo il mio abito definirsi e io mi sentivo sempre più una sposa, ero sempre emozionata e felice tutte le volte che uscivo dall'atelier. Nell'ultima prova è venuto anche mio papà e Patrizia ci ha dato diversi suggerimenti su come gestire l'abito in macchina, nella nostra camminata verso l'altare, come sedermi , come dovevano sistemarmi la coda. Vedendo papà molto agitato, Patrizia gli ha spiegato tutto nei dettagli e lo ha rassicurato.

E' stata una grande emozione! Sempre in quella occasione, Patrizia mi ha dato un grande suggerimento per il giorno del matrimonio, mi ha preso da parte e mi ha detto che il giorno del mio matrimonio dovevo rimanere nella mia bolla e non farmi influenzare dalle ansie e dall'agitazione altrui, che dovevo godermi ogni momento. E così ho fatto!
I

l giorno del mio matrimonio ho avuto tantissimi complimenti per il mio abito ma il complimento più grande è stato quello delle mie amiche che mi hanno detto che quell'abito mi rappresentava tantissimo e che era proprio il mio!
Consiglierei a tutte le future spose Patrizia e il suo Atelier, perché da lei si vivono dei momenti magici, personali, esclusivi! Patrizia si dedica completamente alle sue spose durante le prove è attenta a tutti i minimi dettagli, è pronta a dare suggerimenti e consigli affinché il giorno delle nozze sia perfetto ! Inoltre il suo libro è stata un ottima guida nella preparazione del matrimonio!


Grazie mille Patrizia per avermi accolta nel tuo atelier sempre con il sorriso e di avermi fatto trovare il mio stupendo abito di cui sono pazzamente innamorata! Grazie mille della bellissima esperienza!
Valentina





















Ti è piaciuto?

Leggi altre Storie di Spose...